Greyhound

Greyhound

Greyhound

Origini:
Come tutti i levrieri, il Greyhound, è stato inizialmente selezionato per la caccia a vista. Si origina in Inghilterra anche se pare che sia stata portata da marinai durante gli scambi commerciali nel quinto sesto secolo prima di Cristo. In Inghilterra trovò la sua massima diffusione dato il suo corpo elegante e raffinato e quindi amato dai reali.

Aspetto e caratteristiche:
Il Greyhound è un cane all’apparenza esile e sottile ma che visto nella sua specialità che è la corsa dimostra tutta la sua potenza. Può raggiungere addirittura i 70km in un rettilineo.
Ha il pelo corto e manca di sottopelo, testa piccola e muscolatura sviluppata. I colori ammessi sono:nero, bianco, rosso, fulvo chiaro, tigrato e blu.

Attitudini:
Il Greyhound è un cane da corsa per eccellenza e dimostra un indole pacata e docile che lo rende anche un ottimo cane da compagnia. Abbastanza diffidente con chi non conosce buono e affettuoso con la sua famiglia. Attenzione a liberarlo perché la sua corsa potrebbe essere un problema per il recupero dovesse vedere delle prede da inseguire.

Salute:
Dato il suo pelo corto, il  Greyhound non necessita di particolari cure, va protetto dal freddo perché la mancanza di sottopelo lo rende più sensibile.

Lascia un commento