Weimaraner

Weimaraner

weimaraner

Origini:
Il Weimaraner è un cane di nazionalità tedesca, prende il suo nome dalla città di Weimar. Le origini ancora poco chiare lo vedono selezionato per la caccia. Questa razza trova la sua diffusione principalmente in America, dove viene impiegato anche in altre discipline(agility, guardia, guida forze dell’ordine), mentre in Italia non è particolarmente apprezzato, pur essendo un bellissimo cane.

Aspetto e caratteristiche:
L’aspetto di questa razza è molto riconoscibile, il suo pelo corto ha un colore grigio argentato, con degli occhi ambrati da adulto che sono di un azzurro intenso da cucciolo. È un cane di taglia medio grande di tipo braccoide con orecchie pendenti, muscoloso e ben proporzionato.

Attitudini:
Ottimo cane da ferma, il Weimaraner ha trovato impiego anche in altre discipline data la sua forza e agilità. Ben utilizzato in agility, nelle forze dell’ordine e come cane da guardia e compagnia. Ha un ottimo carattere facilmente addestrabile, molto amichevole con la sua famiglia, sa difendere bene il proprio territorio. Per avere un cane equilibrato è necessario educarlo bene fin da cucciolo, garantirgli una buona socializzazione. Con i bambini è bravo e paziente, deve essere comunque tenuto sotto controllo data la mole abbastanza imponente. Ha veramente bisogno di fare molto movimento, non adatto a persone pigre ma a chi ama fare sport e passeggiate lunghe col proprio cane. Non è molto diffuso in Italia anche se ultimamente se ne vedono un numero più elevato.
Non è facile trovare allevamenti specializzati sul nostro territorio, ma quelli presenti hanno ottimi soggetti.

Salute:
Molto rustico e resistente il Weimaraner , non ha particolari esigenze di toelettatura dato il suo pelo corto e non presenta particolari patologie ereditarie a parte la displasia dell’anca data la sua taglia medio-grande.

Lascia un commento